Ciacciarelli (FI): “Sinergia tra enti per rilanciare con nuove infrastrutture l’aeroporto di Aquino”

“E’ necessaria una sinergia tra enti per creare sul territorio le infrastrutture necessarie al rilancio dell’aeroporto di Aquino. Credo che sia indispensabile anche un tavolo regionale per fare in modo che la politica e i tecnici lavorino a stretto contatto,  avviando una vera fase di rilancio dell’aeroporto di Aquino”.

Lo ha dichiarato il presidente della Quinta Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio, il consigliere di Forza Italia Pasquale Ciacciarelli, nel corso del tavolo tecnico tenuto al Comune di Aquino per discutere il rilancio dello scalo aeroportuale cittadino.

“Ho presentato un emendamento alla proposta di Legge sulla Semplificazione e lo Sviluppo regionale circa le misure a sostegno del Sistema Aeroportuale Regionale – ha spiegato Ciacciarelli – ai fini della valorizzazione di questo scalo, affinchè la Regione Lazio possa adottare una serie di misure di sostegno in particolare per i voli low-cost, commissionando a società specializzate studi, ricerche, proiezioni, monitoraggi sulle potenzialità degli aeroporti esistenti. Tutto questo per favorire la creazione del sistema dei voli a basso costo, capaci di attrarre maggiori flussi turistici e contribuire alla creazione del brand Lazio”.

Questa la conclusione del consigliere regionale forzista: “Nel Lazio, l’intero sistema aeroportuale pesa e gravita intorno ai due aeroscali di Fiumicino e Ciampino. La valorizzazione del sito aeroportuale di Aquino favorirebbe un importante sviluppo economico-occupazionale per l’intero territorio della Provincia di Frosinone, incrementando anche il turismo, specialmente se Aquino diventasse anche aeroporto turistico-sportivo. Ma per ottenere tutto questo è fondamentale lavorare seriamente per preparare il territorio in termini di infrastrutture”.