Cori: Torna il Servizio civile per due volontari nella sede della Pro Loco

Alla Pro Loco di Cori torna il Servizio Civile Universale. L’associazione civica, infatti, partecipa alla selezione per due volontari per la propria sede, nell’ambito del bando per il Servizio Civile Universale. L’incarico avrà decorrenza dal 4 febbraio 2019, salvo diversa indicazione dell’Ufficio nazionale, una durata di 12 mesi e prevede un assegno mensile di 433,80 euro.

Possono partecipare alla selezione i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni, cittadini italiani o di Stati membri dell’Unione Europea, oppure di provenienza extraeuropea purché regolarmente soggiornanti in Italia. I progetti che gli aspiranti volontari potranno scegliere sono: 1) I Beni Culturali materiali nell’identità del Lazio; 2) Storie e Tradizioni nelle Terre dei Romani.

Il progetto, specifica il bando, si pone l’obiettivo di procedere a una raccolta sistematica del patrimonio storico, ambientale e demo-antropologico del Comune presso il quale si presta servizio, e delle aree limitrofe fra le quali si inseriscono i beni culturali immateriali del territorio. Inoltre, punta alla promozione del turismo culturale, in particolare dei beni di Cori come il Tempio d’Ercole, la Cappella dell’Annunziata, la chiesa di Sant’Oliva.

I moduli per la domanda si possono ritirare nella sede della Pro Loco in piazza Sant’Oliva, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 18. Oppure si possono scaricare dal sito www.serviziocivileunpli.net.

Le domande vanno presentate entro il 28 settembre con le seguenti modalità: a mano nella sede della Pro Loco di Cori, via Pec a prolococori@pec.it, o tramite raccomandata. La prova di selezione si terrà presso la Segreteria Servizio Civile Unpli Lazio di Valmontone il 5-6-7 ottobre prossimi.