Dissesto del territorio, dal Governo quasi 83 milioni al Lazio con il Piano “Proteggi Italia”

Circa 83 milioni di euro per il triennio 2019-2021. A tanto ammonta la prima tranche dei fondi destinati al Lazio nell’ambito del Piano “Proteggi Italia”, presentato oggi dal premier Giuseppe Conte a Palazzo Chigi insieme ai ministri Sergio Costa e Barbara Lezzi. Un finanziamento a cui vanno aggiunti altri fondi da ripartire in base all’articolo 24 quater del Decreto Fiscale, con Piani che verranno concordati direttamente con le varie Regioni.

Lo rendono noto i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle, che spiegano: “In un territorio fragile come il nostro, che si trova ormai a fronteggiare oltre all’incuria e all’azione devastante dell’uomo, i fenomeni meteorici estremi, gli effetti dei cambiamenti climatici e le emergenze periodiche, accogliamo con grande soddisfazione questo provvedimento che si configura come il più grande Piano contro il dissesto del territorio mai elaborato prima d’ora in Italia”.

I consiglieri pentastellati aggiungono: “Si tratta di stanziamenti certi, che a livello nazionale ammontano complessivamente a quasi 11 miliardi di euro soltanto per il triennio 2019-2021 e che potranno essere utilizzati subito per la prevenzione, il rafforzamento e la messa in sicurezza dei territori a rischio dissesto idrogeologico. L’unica vera grande opera di cui i cittadini del Lazio hanno bisogno”.