Ferentino – Pompeo: “Avanti con nuove opere”

“Quello che è accaduto va sicuramente condannato. Attendiamo l’esito del procedimento nel rispetto del lavoro dei giudici. E’ questo il senso di un atteggiamento che abbiamo mantenuto in questi giorni, non certo per paura di affrontare la questione. Ma l’aspetto penale e quello amministrativo vanno scissi, perché non farlo ingenera solo confusione. L’amministrazione comunale va avanti, procede con i progetti e le iniziative che intende realizzare. Auguri di buon lavoro, infine, al nuovo consigliere Nico Dall’Olio e grazie del lavoro svolto fino ad oggi da Andrea Martinez”.

Così il sindaco di Ferentino Antonio Pompeo, con decisione e puntiglio, ha commentato il Consiglio comunale, durante il quale sono stati approvati importanti provvedimenti.

“Ripartono il servizio civico, le borse di studio, gli incentivi per le nuove attività commerciali, l’attenzione all’ambiente e alla manutenzione. In particolare sono soddisfatto di potere dire che la ex Cartiera verrà finalmente bonificata. Un problema che ha rappresentato una criticità per molti anni, noi lo abbiamo risolto e utilizzeremo l’area per progetti sociali e culturali. Infine, le opere: prima dell’estate metteremo a disposizione dei cittadini il parcheggio adiacente la Casa della Salute, il parcheggio nei pressi della rotatoria del Casello autostradale, Villa Gasbarra. Questa è Ferentino”.

Il Consiglio ha dato il via libera alle tariffe della Tari, la tassa dei rifiuti. Per il 2019, così come in tutti i comuni della provincia di Frosinone, è in crescita per l’aumento retroattivo della tariffa di conferimento dell’indifferenziato alla Saf.

“La tassa dei rifiuti – è stato spiegato durante il Consiglio – è l’unica tassa per la quale il Comune non può intervenire con fondi propri. Viene determinata in base al costo effettivo del servizio, tanto si spende tanto si deve richiedere ai cittadini, così come i coefficienti per le varie tipologie di contribuenti sono determinati per legge. Senza l’aumento della tariffa Saf, la tassa sarebbe scesa anche quest’anno. L’impegno è massimo, anche attraverso il potenziamento della differenziata, per invertire la tendenza già dall’anno prossimo”.

A tal fine, il Consiglio ha dato il via libera definitivo alla realizzazione di un’isola ecologica in località Ridotto. L’isola ecologica è un’area allestita per accogliere rifiuti urbani in maniera differenziata, prodotti dalle utenze domestiche e non domestiche”. “In pratica – ha concluso Pompeo – è un luogo dove i cittadini possono portare i rifiuti che si producono in casa, proprio per permettere a tutti di smaltire l’immondizia anche al di fuori degli orari previsti dal calendario della ditta che gestisce il servizio. E’ un’opportunità in più. Nessun impatto ambientale dunque, nessun cattivo odore, nessun rumore, ma solamente un centro di raccolta a servizio dei cittadini, per permettere a tutti di poterne usufruire in sicurezza e comodità ed evitare di lasciare i rifiuti per strada o in stato di abbandono”.

Infine, via libera al Regolamento per la definizione agevolata delle controversie tributarie e il Regolamento per il ravvedimento operoso in materia di tributi locali. Due provvedimenti venire per venire incontro alle necessità di quei cittadini che hanno difficoltà ad essere in regola con i tributi comunali. Con il primo provvedimento, che riguarda le situazioni di mancato pagamento già sfociate in controversie tributarie, i cittadini che scegliessero di usufruirne, potranno ottenere una riduzione significativa del debito sull’ammontare dell’imposta e un taglio totale delle sanzioni e degli interessi. Con il secondo provvedimento, i cittadini potranno regolarizzare le violazioni e le omissioni tributarie. Coloro che utilizzeranno l’opportunità potranno beneficiare di una riduzione delle sanzioni.

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week
CONDIVIDI