Fiuggi – Presi i ragazzini terribili che avevano vandalizzato la sede 118 e altri beni

Fiuggi – Nella serata di ieri i Carabinieri insieme  alla Polizia Locale hanno scoperto gli autori del deturpamento ed imbrattamento con scritte e segni vari di alcuni luoghi della cittadina termale. Nel pomeriggio di ieri un gruppo di ragazzini con una bomboletta spray di colore rosso hanno imbrattato le mura della palazzina medica di proprietà demaniale, sede del servizio di emergenza 118, il muro di contenimento di un aiuola ornamentale ed il tappeto antitrauma del parco giochi per bambini Helmstendt. Tale atto vandalico ha determinato  disappunto da parte dei cittadini che hanno subito allertato i Carabinieri, già’ presenti sul territorio in servizio perlustrativo per la prevenzione e repressione di reati in genere, che sono riusciti a rintracciare il gruppo composto da cinque ragazzini, tutti studenti e residenti a Fiuggi. Solo un minore è stato deferito in stato di libertà alla competente A.G. Minorile per il reato di “deturpamento ed imbrattamento di cose altrui” in concorso con gli altri quattro minori non imputabili in quanto al di sotto dei 14 anni. Espletate le formalità di rito tutti i ragazzi sono stati affidati ai rispettivi genitori.

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week