FROSINONE-BOLOGNA, DEFINITE LE MISURE DI SICUREZZA

Definiti questa mattina gli ultimi dettagli relativi all’importante gara di domani sera allo stadio “Matusa” che, alle 18,30, vedrà di fronte Frosinone e Bologna. Nella riunione operativa, alla quale hanno partecipato le Forze di Polizia, gli enti interessati e il Frosinone Calcio sono state anche definite le misure di sicurezza che interesseranno, come è accaduto nelle ultime partite, il perimetro esterno dello stadio dove saranno predisposti dei pre-varchi. I tifosi ospiti verranno accompagnati allo stadio con i bus navetta e, con la preziosa collaborazione della Protezione Civile, sarà potenziato l’impianto di illuminazione sia presso l’area Permaflex che lungo il percorso, soprattutto nella fase di deflusso. <I controlli agli ingressi – ha sottolineato il Questore – saranno particolarmente attenti per evitare l’introduzione di materiale pericoloso con l’impiego anche delle unità cinofile della Polizia di Stato specializzate nel “fiutare” la presenza di oggetti sospetti>. Ribadita nuovamente dal dottor Santarelli la necessità di avvicinarsi alla partita con largo anticipo rispetto all’orario d’inizio dell’incontro, affinchè tutte le operazioni di filtraggio possano svolgersi in maniera lineare, senza le resse dell’ultimo minuto.