La Cisl frusinate festeggerà l’8 Marzo con le ospiti della Rems di Pontecorvo

Sarà un 8 marzo speciale per la Cisl di Frosinone impegnata nella tutela dei diritti delle donne quotidianamente, come dimostrano anni di battaglie nei luoghi di lavoro e in ogni contesto sociale. Un’azione sempre più incisiva che, nella Giornata Internazionale della Donna, trova una occasione in più per rinnovarsi. Quest’anno, infatti, l’iniziativa che vede impegnato il sindacato con i suoi dirigenti supera le barriere dell’esclusione ed entra nella Rems di Pontecorvo.

Grazie alla disponibilità del direttore del Dipartimento di Salute Mentale e delle Patologie da Dipendenza (Dsmdp), il dottor Fernando Ferrauti, e del responsabile delle Rems di Frosinone la dottoressa Carla Romano, è stato possibile organizzare un pomeriggio ricreativo per condurre semplici riflessioni circa il ruolo della donna nella società, con le complessità relative al genere e ai contesti rieducativo-riabilitativi, insieme alle undici ospiti della struttura di Pontecorvo.

“L’esclusione e l’isolamento sono fenomeni spesso pericolosi ai fini del reinserimento sociale quindi per la Cisl – dichiara il Segretario generale aggiunto Alessandra Romano – diventa importante il coinvolgimento e la partecipazione, con le dovute misure di sicurezza e tutela della privacy, al fine di riprodurre il germe fecondo del valore sociale della Donna e delle potenzialità di genere, indipendentemente dalle condizioni contingenti. Le acquisizioni di maggiori consapevolezze, scevre da discriminazioni, possono diventare un percorso per migliorare la proiezione di sé, anche in rapporto agli altri. In fondo, l’8 Marzo – conclude Alessandra Romano – non deve essere soltanto il simbolo di riflessioni di genere, ma va praticato come una sana abitudine ogni giorno, che diventa per noi della Cisl un paradigma per ogni azione, oltre che un’occasione per celebrare la Giornata Internazionale della Donna, che quest’anno si arricchisce di ulteriori valori sociali volti all’inclusione”.

In proposito, il Segretario generale della Cisl frusinate Enrico Capuano dichiara: “Per noi è un onore poterci confrontare con le Donne ospiti della Rems di Pontecorvo. Il fatto che si aprano le porte della struttura diventa un’occasione di contatto con un mondo precluso che non possiamo dimenticare. Buon 8 Marzo a tutte le Donne del mondo”.