L’assessore D’Amato: “Il Lazio, l’unica regione con un saldo positivo dei ricoveri in mobilità”

L'assesore Alessio D'Amato

“Il Lazio è la quinta regione a livello nazionale dopo Lombardia, Emilia Romagna, Toscana e Veneto ed è l’unica ad avere un saldo positivo dei ricoveri in mobilità”.

Lo dichiara in una nota l’assessore regionale alla Sanità e all’Integrazione sociosanitaria Alessio D’Amato che spiega: “Il dato che emerge dalle Sdo 2017 (schede di dimissioni ospedaliere) vede un generale calo dei ricoveri in mobilità a livello nazionale, mentre il Lazio con un +8.274 ricoveri ha nettamente invertito la rotta con 79.433 in mobilità attiva contro i 71.159 in mobilità passiva. Viene così sfatato un mito che rappresentava la nostra Regione con un alto tasso di mobilità dei suoi pazienti verso altre regioni italiane. I dati ci dicono che il nostro Sistema sanitario regionale torna a essere attrattivo, con il saldo tra la mobilità passiva e quella attiva di segno positivo. Un risultato storico che premia la programmazione messa in atto in questi anni”.