Migliora la qualità del servizio dei treni sulle tratte laziali

“I dati diffusi da Trenitalia indicano la crescita degli indici di puntualità e regolarità. Nel primo semestre del 2017 il 92,3% dei treni è risultato puntuale e il 98,5% delle corse programmate sono state effettuate. Dati che seguono il trend positivo degli ultimi tre anni e che premiano le politiche di investimento messe in campo per aumentare la quantità dell’offerta e migliorare la qualità del servizio in termini di comfort del viaggio, anche grazie al rinnovo totale del parco rotabile del Lazio inserito nel nuovo Contratto di Servizio con Trenitalia”.
Lo dichiara l’assessore alla Mobilità della Regione Lazio, Michele Civita, commentando il bilancio semestrale sulla qualità del servizio di Trenitalia.
“Inoltre, nonostante i numerosi incendi che hanno colpito il nostro territorio nelle ultime settimane e che hanno messo a dura prova le forze dell’ordine, i vigili del Fuoco, la Protezione civile, RFI e gli operatori di Trenitalia per garantire la sicurezza e mezzi sostitutivi nei casi di blocco delle linee ferroviarie, il 71% dell’utenza si è dichiarata comunque soddisfatta del servizio. Va ricordato – ha concluso Civita – che questi risultati sono anche il frutto dell’ascolto e del confronto costante con i comitati dei pendolari del Lazio, per la condivisione di tutte le criticità che man mano si presentano nel tempo”.

CONDIVIDI