Paliano: “I diritti umani siamo noi”, il Comune promuove il progetto dell’Istituto Alberghiero

L’assessorato alle Politiche Sociali e Scolastiche del Comune di Paliano ha promosso per il locale Istituto Alberghiero il progetto di educazione e sensibilizzazione intitolato “I diritti umani siamo noi”. Il tema trattato è stato scelto non a caso, visto che nel 2018 ricorre il 70˚ anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani, approvata e proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948.

Il progetto prevede un ciclo di incontri e laboratori, diretti dalla dottoressa Silvia Scarfagna, di carattere informativo e formativo, con lo scopo di ripercorrere i trenta diritti fondamentali di cui ogni uomo è portatore. L’obiettivo non è soltanto avere una buona conoscenza dei Diritti Umani, ma anche la presa di coscienza da parte di ciascun individuo che egli ne è il titolare. Quindi, incarnandoli, anche il promotore. Al termine degli incontri, verrà allestita una mostra con disegni, riflessioni, testi, fotografie, a testimonianza del lavoro eseguito.

“Sono state tante le iniziative a livello internazionale e nazionale per celebrare l’Anno dei Diritti Umani – ha detto in proposito l’assessore Eleonora Campoli – Pertanto era necessario proporre una riflessione del genere anche a livello locale, soprattutto nelle scuole, in un momento storico come l’attuale che vede l’essere umano sempre più in balia di decisioni socioeconomiche e politiche centrate su meccanismi di paura e diffidenza. Deve essere un imperativo dunque sensibilizzare la società sui diritti umani inviolabili e imprescindibili, dietro i quali ci sono stati moltissimi giovani che hanno pagato con la vita il loro impegno contro la guerra, le dittature e l’oppressione. Per questi motivi abbiamo ritenuto doveroso, come Amministrazione, lasciare un messaggio tangibile alle giovani generazioni”.