Paliano: Venerdì e domenica al teatro “Esperia” va in scena il “Festival dei Vizi e delle Virtù”

Proseguono le iniziative che celebrano Paliano come “Città della Cultura della Regione Lazio 2018”, insieme ad Artena, Colleferro, Labico e Valmontone. Infatti dallo scorso 17 novembre al 22 gennaio è stato programmato un importante itinerario culturale nei paesi vincitori del bando per la prima edizione del “Festival dei Vizi e delle Virtù”, che avrà come tema “I sette peccati capitali e i loro opposti”.

Numerosi gli ospiti della rassegna: Stefano Andreoli, Tommaso Cerno, Alessandro Cola, Antonio Cornacchia, Trifone Gargano, Giulio Giorello, Frankie James, Gaudats Junk Band, Filippo La Porta, Lercio, Marianna Marcucci, Michele Mirabella, Mario Morcellini, Gianluigi Nuzzi, Giulio Pantalei, Dario Pisano, Antonio Presti.

A Paliano, venerdì prossimo 23 novembre alle 18, il teatro “Esperia” ospiterà Alessandro Cola, Giulio Pantali e Dario Pisano che tratteranno “Accidia – Operosità” con “Er vizzioso capitolino: lo sfaticato” e “Sanza ‘nfamia e sanza lodo. Ignavi di ieri, oggi e domani”.

Mentre domenica prossima, 25 novembre, il vizio e la virtù saranno “Gola – Continenza” o con il testo “Da Apicio a Eataly. Storia del passatempo preferito dagli italiani”, sempre con Pantali e Pisano.

Alessandro Cola è poeta e insegnante, scrive in romanesco ispirandosi alla tradizione che fa capo a Giuseppe Gioachino Belli. Giulio Pantalei è musicista e saggista, ha collaborato con Carlo Verdone e la “One” di Bono Vox degli U2, mentre Dario Pisano è autore, interprete e divulgatore della letteratura italiana. Appuntamenti dunque che omaggiano la parola, i segni, il linguaggio, assolutamente da non perdere.