Regione: Piano Industriale 2019-2021 di “Lazio Innova”, approvati importanti emendamenti di Ciacciarelli

“Sono stati approvati dalla Commissione Sviluppo Economico della Regione Lazio, in seduta congiunta con la Commissione Bilancio, alcuni miei emendamenti alla deliberazione consiliare sull’approvazione delle linee guida per il Piano Industriale 2019-2021 di Lazio Innova”.

Lo rende noto il presidente della Quinta Commissione regionale Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo, il consigliere di Forza Italia Pasquale Ciacciarelli, che spiega di avere evidenziato nei suoi emendamenti la necessità di favorire l’attrazione di investimenti sul territorio regionale, “anche con programmi ed iniziative sviluppati con gli operatori del settore, in particolare con la collaborazione dell’Ita, Italian Trade and Investment Agency”.

Ciacciarelli ha anche sottolineato la necessità di promuovere la cultura d’impresa all’interno delle Scuole e delle Università del Lazio in collaborazione con gli Ordini professionali, contribuendo così alla creazione di un “ecosistema dell’innovazione”. Inoltre, ha richiesto di potenziare l’attività di analisi dell’economia regionale e di definizione degli strumenti di intervento pubblico a favore delle imprese, “anche in collaborazione con gli operatori regionali, nazionali ed europei”.

Infine, il rappresentante forzista ha sollecitato una “specifica attenzione verso l’attività di analisi territoriale e di analisi dei segmenti industriali leader, per definire adeguati strumenti di sostegno alla loro capacità competitiva”. Tutto questo garantendo “assistenza alle vocazioni produttive del territorio laziale, con attenzione specifica a quelle previste dai Distretti anche non tecnologici, ma con riferimento a innovazione e internazionalizzazione, favorendo i processi di aggregazione tra le imprese in termini produttivi e organizzativi o facilitandone il riposizionamento competitivo”.