Roccasecca: La scrittrice Dacia Maraini “madrina” all’inaugurazione della rinnovata Biblioteca comunale

E’ stata inaugurata mercoledì scorso a Roccasecca la rinnovata sede della Biblioteca comunale alla presenza di un ospite di eccezione, la scrittrice e poetessa Dacia Maraini che ha presentato nell’occasione il suo libro intitolato “Tre donne”.

Di fronte a un folto e qualificato pubblico, hanno partecipato alla cerimonia il sindaco Giuseppe Sacco, l’assessore alla Cultura Valentina Chianta, il presidente della XV Comunità Montana “Valle del Liri” Gianluca Quadrini insieme ai consiglieri comunitari Maria Rosaria Mancone e Fabio Tanzilli, lo scrittore giornalista Fernando Riccardi.

“La restituzione a nuova vita della Biblioteca comunale di Roccasecca rappresenta un intervento essenziale a favore della nostra comunità e dei nostri giovani, che potranno così avere a disposizione nuovi spazi, nuovi strumenti e nuovi arredi – ha dichiarato Quadrini – La Biblioteca è il luogo aggregativo, culturale e sociale per eccellenza e da sempre è vista come un passaggio di testimone tra generazioni, perchè capace di conservare e tramandare la storia e le tradizioni di una comunità. Ma anche una fucina di iniziative che riescono a mantenere viva e attiva la comunità stessa. A maggior ragione – ha concluso il presidente della XV Comunità Montana – se la città è quella che ha dato i natali al grande Tommaso d’Aquino, uno dei giganti del pensiero filosofico occidentale, una Biblioteca degna di tale nome non può assolutamente mancare”.