Segneri e Trano (5 Stelle): “Appalto temporaneo delle pulizie nelle Scuole, il Tar esclude la coop Ma.Ca.”

“Finalmente una buona notizia, il Tar di Latina si esprime contro la cooperativa Ma.Ca. e, con sentenza dell’8 novembre 2018, decreta senza alcun dubbio che tale società deve essere esclusa dalle prossime assegnazioni dell’appalto temporaneo delle pulizie nel Lotto 5 delle province di Frosinone e Latina”.

Lo affermano in un comunicato congiunto i deputati del Movimento 5 Stelle Enrica Segneri e Raffaele Trano, che definiscono la sentenza “una grande soddisfazione per i lavoratori, per i sindacati, ma anche per il Ministero dell’Istruzione che ha visto riconoscersi tutto l’impegno e la fermezza degli ultimi mesi”. I due parlamentari pentastellati aggiungono che “con questo provvedimento viene anche dato il via libera alle Scuole di procedere con la temporanea assegnazione diretta del servizio di pulizia, necessaria per garantire la continuità e lo svolgimento del servizio. Verrà ripristinata finalmente, poco alla volta, quella situazione di normalità che i lavoratori attendono da anni”.

Polemica la conclusione degli onorevoli Segneri e Trano: “Non dimentichiamo che questa situazione così esasperata non è altro che il risultato del completo disinteresse dei politici che ci hanno preceduto. Un disinteresse che ha portato situazioni disastrose, con Scuole senza servizi di pulizia garantiti e lavoratori senza diritti né stipendi, disperati al punto da minacciare gesti estremi. Il nostro dovere di rappresentanti dei cittadini, ci ha condotto in questi mesi burrascosi a compiere azioni importanti per la soluzione di questo annoso problema e oggi possiamo accogliere con soddisfazione un primo importante passo, consapevoli che non dobbiamo mai abbassare la guardia fino a quando la situazione non sarà definitivamente risolta”.