Torrice: Sagra dell’Uva, domenica prossima torna un’antica tradizione

Domenica prossima, 30 settembre, si terrà a Torrice la Sagra dell’Uva, un’antica tradizione del paese che riprende vita. L’appuntamento, promosso dall’associazione “I Viandanti” con il patrocinio del Comune e con il sostegno dell’assessorato alla Cultura e allo Spettacolo, sarà fitto di attività per i partecipanti.

In particolare, sarà possibile trovare i carri allegorici delle contrade, gli stand eno-gastronomici con i prodotti locali, la degustazione del vino, tanta musica folk e la rappresentazione del procedimento di lavorazione dell’uva. Un’occasione davvero imperdibile, per trascorrere qualche ora di svago, all’insegna della tradizione.

Come si legge nel manifesto della kermesse, si tratta di “una giornata nella quale il connubio tra vino, pietanze ciociare e musica folcloristica ci riporterà nella storia dei prodotti della nostra terra”. Alle 15 inizieranno le varie attività, quindi verrà dato spazio ai carri e agli stand eno-gastronomici. Alle 18, si terrà la “pistata” tra le contrade e la manifestazione si avvierà a conclusione intorno alle 20 con la proclamazione di “Miss Uva”.

“L’Estate torriciana è stata scandita da diversi appuntamenti e anche l’autunno inizia sotto i migliori auspici con questa manifestazione – commenta l’assessore alla Cultura e allo Spettacolo Orlando Epilli Bottoni – Sono orgoglioso dell’operato dell’Amministrazione e dell’attivismo che si registra sul territorio comunale”.

“La Sagra dell’Uva è uno di quegli appuntamenti che riesce a coniugare molti elementi della nostra realtà – aggiunge il sindaco Mauro Assalti – Sono sicuro che i torriciani avranno modo di apprezzare quanto proporremo domenica prossima”.