Lavoro, vertice tra il Pci e la Cgil

Il Partito Comunista Italiano ha incontrato il segretario provinciale della CGIL Frosinone – Latina Anselmo Briganti. Presenti il segretario provinciale Oreste Della Posta e per la segreteria del PCI Marcello Colasanti con delega alla comunicazione e sanità e Ziroli Tiziano con delega al lavoro e occupazione.
L’incontro è durato poco più di un’ora, e si sono toccati punti importanti sulla questione dell’occupazione e della disoccupazione nella nostra provincia.
Si ritiene necessaria una forte mobilitazione unitaria dei sindacati e dei partiti di sinistra che hanno nei loro programmi il lavoro come punto focale.
Il Partito Comunista Italiano ha presentato il suo documento sul lavoro, di contro il sindacato ha dichiarato che sta lavorando su un suo piano per favorire la ripresa del lavoro nell’area di crisi complessa.
“Su questo punto – spiega il Pci – ci siamo trovati in accordo che la Regione Lazio deve nell’immediato convocare un tavolo regionale per programmare insieme alla provincia una nuova progettualità, il sindacato trova che l’ambiente debba essere un punto cardine della nuova progettazione del territorio, cosa condivisa anche dal Partito Comunista Italiano.
Auspichiamo che a breve il partito possa incontrare anche gli altri sindacati per poter tutti insieme contribuire a far risorgere la provincia di Frosinone”.

CONDIVIDI