Addetti alle pulizie nelle scuole senza stipendio, il M5s interroga il Minsitero dell’Istruzione

Il deputato del Movimento Cinque Stelle, Enrica Segneri, interviene in merito alla situazione degli addetti delle pulizie nelle scuole da mesi senza stipendio anche dal mese di luglio.  “Il MoVimento 5 Stelle – scrive – accoglie la richiesta del Presidente della Provincia, in un’azione comune per la risoluzione della controversia che, nonostante il Ministero dell’istruzione abbia predisposto la procedura per i pagamenti in surroga ai lavoratori, vede alcuni dirigenti scolastici non adempiere alla richiesta. Su 59 istituti scolastici in provincia di Frosinone, 8 dirigenti si rifiutano di pagare i lavoratori, gli altri hanno già provveduto o hanno comunicato che lo faranno comunque entro aprile. Nell’ambito di quelle che sono le mie competenze ho deciso dunque di interrogare il Ministero dell’istruzione per chiedere un ulteriore intervento volto a chiarire e risolvere la vicenda. La mia azione trova ovviamente supporto nei miei colleghi Frusone e Fontana che cofirmeranno l’atto parlamentare.” – a dichiararlo la neo eletta parlamentare 5 Stelle Enrica Segneri che conclude – “Nei prossimi giorni incontrerò il Dr. Malandrucco dell’Ufficio scolastico territoriale per aggiornamenti, con la speranza che ci siano buone notizie riguardo gl’ otto istituti scolastici attualmente inadempienti.”

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI