Anagni. Novità nel settore del trasporto pubblico

Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale di Anagni sono state approvate le modifiche e le integrazioni del regolamento per il servizio di autonoleggio con conducente (Ncc), necessarie per pubblicare il bando che permetterà di rilasciare nuove licenze, esattamente dodici.

Una novità per il settore di trasporto pubblico non di linea che permetterà, oltre che ampliare il servizio, anche di creare nuovi posti di lavoro. In aula il consigliere comunale Sandra Tagliaboschi (Pd), che collabora con il Sindaco nel settore dei trasporti, ha illustrato le modifiche apportate e l’iter che ha portato a creare le condizioni per svolgere il concorso.
Tagliaboschi ha ricordato che il regolamento era stato approvato dal Consiglio comunale il 30 novembre 2010 e che l’articolo 9 stabiliva che entro un anno si sarebbe dovuto svolgere il concorso. <Ma evidentemente – ha sottolineato – gli indirizzi politici della passata amministrazione furono diversi e quindi non vennero mai rilasciate le restanti 12 licenze>. Tra le modifiche approvate, una norma che penalizzava chi era disoccupato visto che, a pareggio di punteggio, veniva favorito chi era in possesso di un’altra licenza di Ncc.

Le nuove dodici licenze ora verranno assegnate dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Fausto Bassetta dopo aver adeguato il Regolamento. Il consigliere Tagliaboschi ha sottolineato, infine, che questo provvedimento va nella direzione di migliorare il servizio di trasporto pubblico, indicata tra le priorità dell’amministrazione comunale, una scelta che ha permesso già l’istituzione della navetta gratuita per il centro storico.

CONDIVIDI