Ceccano, successo per il corso di mediazione civile e commerciale

Cinque giornate di formazione e partecipanti provenienti anche dai centri vicini. Grazie al patrocinio del Comune di Ceccano, che ha consentito di proporre un’offerta formativa abilitante alla professione di Mediatore Civile e Commerciale, si è conclusa nella giornata di domenica la prima proposta didattica che ha portato la città fabraterna a sperimentarsi nelle vesti di un autentico polo di formazione. Questa in sintesi la cronaca di quella che, visti gli ampi consensi ricevuti, potrebbe rivelarsi come la prima iniziativa di una serie di attività formative, alle quali l’Amministrazione Caligiore ritiene opportuno lavorare per far diventare Ceccano, nel territorio della Valle del Sacco, il centro da cui emergono idee e impulsi orientati alla crescita dei giovani. E giovani, molti dei quali neolaureati, oltre ad alcuni dipendenti comunali impegnati in un’azione di riqualificazione del personale, sono state protagonisti del corso di Mediazione, tenuto dal Dott. Piero Iafrate, formatore abilitato dal Ministero di Giustizia. Per Federica “sono stati giorni di insegnamenti preziosi e metteremo a frutto sicuramente tutto ciò che abbiamo appreso”, anche Anna ha confermato l’utilità del corso, che l’ha spinta “ad avere una visione più aperta al dialogo e perché no, anche ad un maggiore ottimismo che non guasta mai”. Importante lo step formativo lo è stato anche per Francesca che precisa di “non aver mai conosciuto prima questa materia, per la quale opererò con grande passione”, la stessa che ha coinvolto anche alcuni dipendenti comunali ammessi, grazie al possesso della laurea, a questo percorso voluto dall’Amministrazione fabraterna e divenuto contestualmente di riqualificazione di parte delle sue risorse umane interne. Per il Sindaco, Roberto Caligiore, che ha visitato l’aula per un saluto “Ceccano ha voluto cogliere questa importante opportunità, sia per qualificare i giovani che hanno scelto di partecipare, sia per offrire nuove importanti visioni di operatività ai suoi dipendenti pubblici che hanno riconosciuto l’importanza del percorso proposto”. Soddisfazione non è mancata anche dalle attività commerciali della zona vicina al Comune che, durante le pause e gli orari dei pasti, sono state frequentate dai partecipanti al corso.

CONDIVIDI