David Sassoli Presidente del Parlamento Europeo, l’invito di Pompeo

David Sassoli è il nuovo presidente del Parlamento europeo. L’esponente del Pd è stato eletto a Strasburgo, al secondo turno. I votanti sono stati 704, le schede bianche o nulle 37 e i voti espressi 667, con la maggioranza assoluta a 334. Sassoli ha ottenuto 345 voti.

DICHIARAZIONE SASSOLI 
“Si tratta – diceva Aldo Moro – di vivere il tempo che ci è stato dato con tutte le sue difficoltà. Si tratta, però, anche di essere coraggiosi e fiduciosi.
Ecco proprio in questo senso accolgo con fiducia e con coraggio, e con un ringraziamento sentito, non rituale, ai parlamentari, a tutte le cittadine e ai cittadini, la mia elezione a Presidente del Parlamento europeo. Un onore immenso. Una sfida grande.
Tenterò, nei limiti di ogni mia umana possibilità, di servire questa prestigiosa Istituzione con dignità e onore. Ogni giorno. Ogni minuto della mia vita in cui sarò chiamato a farlo.
Grazie di cuore. A tutte e tutti voi!
L’INVITO IN PROVINCIA DEL PRESIDENTE ANTONIO POMPEO

“Complimenti a David Sassoli per l’elezione alla guida del parlamento Europeo. Una elezione  che è motivo di soddisfazione per tutto il nostro Paese e che rilancia l’importanza di lavorare per la crescita e il miglioramento delle istituzioni europee, delle quali l’Italia non può che essere protagonista”.

“L’elezione di Sassoli, inoltre, è un riconoscimento alla comunità del Partito Democratico e alla qualità della sua classe politica. Senza contare la soddisfazione del nostro territorio che ha sostenuto in maniera importante la candidatura nelle elezioni del 26 maggio e ha contribuito alla sua affermazione”.

“Aspettiamo David in provincia di Frosinone per festeggiare con lui quest’altro importante traguardo raggiunto”.

 

Cinzia Cerroni