De Angelis: FCA, parte la legge 46 e la Regione finanzia all’Asi tre progetti già esecutivi”

La Regione Lazio punta al rilancio dell’indotto Fiat. La novità e che parte la legge regionale n.46 del 2002 e che vengono destinate importanti risorse per interventi collegati al grande impianto produttivo di Piedimonte San Germano. Un ruolo strategico lo assolverà l’Asi di Frosinone. Al consorzio la Regione ha finanziato 1milione e 800mila euro per tre progetti immediatamente esecutivi. Si tratta nello specifico dell’ammodernamento e dell’efficientamento del depuratore di Villa Santa Lucia, a servizio solo ed esclusivamente della FCA, di lavori che riguarderanno l’acquedotto delle Terme varroniane e la pubblica illuminazione. <Un risultato brillante – commenta il presidente dell’Asi, Francesco De Angelis – che premia il lavoro svolto sia da tutto il consiglio di amministrazione, che dagli uffici preposti>.  Ma non è l’unico traguardo raggiunto dall’Asi, giovedì prossimo si approverà il bilancio, che ha chiuso in attivo.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI