Elezioni provinciali, l’appello di Tommaso Ciccone a sindaci e amministratori

“Abbiamo l’occasione di cambiare passo e mettere di nuovo al centro dei processi politico-amministrativi del territorio la provincia di Frosinone. Invito dunque tutti i sindaci e gli amministratori comunali che ho incontrato in questi giorni, e con i quali abbiamo condiviso un progetto di rilancio per la Ciociaria, ad andare a votare senza indugi per cambiare definitivamente pagina. Lasciamoci alle spalle l’immobilismo di questi ultimi anni”.
Lo ha dichiarato Tommaso Ciccone, candidato alla presidenza della Provincia di Frosinone, a poche ore dalle elezioni per il rinnovo della massima carica a Palazzo Iacobucci.
“Ho toccato con mano il disagio di molti Comuni del territorio – ha aggiunto – degli amministratori che cercano di gestire la cosa pubblica senza una Provincia autorevole e in grado di fornire il giusto sostegno. Le principali arterie sono fatiscenti, l’ho potuto constatare dal Nord al Sud della Ciociaria. Nel Cassinate addirittura alcuni piccoli Comuni sono isolati da mesi, senza che la Presidenza uscente abbia mosso un dito. Ma d’altra parte, Pompeo non ha mai toccato con mano i problemi in essere, ci sono tante zone che non ha nemmeno visitato. Questo per un presidente della Provincia è inaccettabile”.
Ciccone ha concluso con un appello: “In questi giorni ho incontrato sindaci, amministratori, associazioni, cittadini che vogliono un’Amministrazione Provinciale diversa. Ed è per questo che rinnovo il mio appello al voto a tutti coloro che immaginano un futuro diverso e possibile dove la Provincia sia un’opportunità comune”.