Frosinone. CasaPound contro il cambio di viabilità allo Scalo

Questa notte, alcuni militanti di CasaPound, hanno affisso un ironico e provocatorio striscione contro il cambio di viabilità nella zona dello Scalo a Frosinone. ”Come sempre a pagare il prezzo di questi atti, sono residenti e commercianti, lavoratori e studenti in transito”. Spiega il leader di CasaPound, Fernando Incitti. ”Frosinone sta diventando una città completamente bloccata – prosegue Incitti – considerando anche la situazione del viadotto Biondi, e le nuove fatiscenti e pericolose rotatorie come quella di Madonna della Neve, senza considerare i disastri di tutta la Monti Lepini”. ”Seppur in tutti questi casi la responsabilità non è attribuibile solo all’amministrazione comunale – conclude Incitti – questa è l’ennesima rappresentazione delle speculazioni e dei pessimi risultati raggiunti da questa vecchia classe politica”.
CONDIVIDI