Pienone e entusiasmo per Cristofari. Pompeo: “Grande Frosinone è la strada del futuro”

Scalia Pompeo e Cristofari

Ieri sera in un locale di Frosinone si è tenuto l’incontro con la cittadinanza organizzato da Antonio Pompeo per sostenere l’elezione a sindaco di Fabrizio Cristofari. Con Pompeo c’era il senatore Francesco Scalia. Notevole la partecipazione dato che la sala non è riuscita a contenere i presenti ma soprattutto interessante il clima di entusiasmo che ha accompagnato la serata dall’inizio alla fine.

“La voglia di cambiamento che si respira in questa città – ha detto Pompeo – è palpabile. Credo che il risultato raggiunto da Fabrizio Cristofari di unire il centrosinistra in questa gara elettorale di notevole importanza non solo per il capoluogo ma per il futuro di un comprensorio molto vasto. Un progetto vero che sta alla base di una mutazione del sentiment della nostra gente. L’elettorato ha capito che occorre innescare un processo virtuoso che si concretizza nel cambiamento profondo nell’interpretazione del ruolo amministrativo. Il nostro territorio deve rialzare la testa e può farlo solo con una visione di sviluppo che sia più ampia e ambiziosa di quella che Frosinone ha avuto nell’ultimo quinquennio. Il mondo è cambiato e non si può amministrare Frosinone come se fosse un paese, pensando solo a quel che succede nei suoi confini. Una visione troppo ristretta che non fa bene a Frosinone e che l’ha relegata a un ruolo gregario privo di sbocchi. La Grande Frosinone che ha in mente Cristofari e che ci vede tutti uniti in un progetto di ampio respiro, è la strada giusta. Per Frosinone e per la sua provincia”.

Cinzia Cerroni