Frosinone. Sabato il Pd sceglierà il suo segretario nazionale

Il Pd ai nastri di partenza. “Saturday is the day” .  La location scelta per votare il segretario nazionale del partito è  l’Hotel  Memmina di Frosinone. Sei candidati per un solo posto. Si sfideranno per la  Segreteria: Francesco Boccia, Dario Corallo, Roberto Giachetti, Maurizio Martina, Maria Saladino e Nicola Zingaretti. Grande assente Matteo Renzi.  La riunione si aprirà alle 15:00 con la presentazione delle mozioni congressuali da parte dei rappresentanti dei candidati, seguirà poi il dibattito tra gli iscritti e dalle 16:00 fino alle ore 20:00 sarà aperto il seggio per votare. rosino“Il popolo dem – ha spiegato il segretario Andrea Palladino -, nei circoli che saranno aperti fino al 23 gennaio per le convenzioni, si ritrova per il primo voto utile a definire i 3 candidati che si sfideranno nelle primarie fissate per il 3 marzo. Un momento importante, per definire un percorso nuovo per un progetto politico che renda il Pd in grado di porsi come alternativa concreta a questo governo inconcludente, che non sta mantenendo nessuna promessa fatta ai cittadini, che blocca ogni possibilità di crescita per l’Italia. La partecipazione è fondamentale, il congresso sarà lo stimolo per ripartire”.

 

 

Cinzia Cerroni