Oggi in Regione Question Time sulla linea veloce Cassino-Frosinone-Roma

“E’ urgente una riorganizzazione della mobilità regionale. Non serve inaugurare nuovi treni, peraltro sempre pieni e in ritardo, servono nuovi investimenti per migliorare i collegamenti tra tutti i territori della Regione Lazio. Purtroppo sia Zingaretti che Civita sono abbastanza miopi da questo punto di vista e non avallano nemmeno le suluzioni che potrebbero risolvere numerose criticità ai pendolari, come quella relativa al collegamento veloce Cassino – Frosinone -Roma, oltre che permettere una nuova stagione di crescita per le zone interessate”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigleirer regionale di Forza Italia del Lazio e presidente della Commissione Speciale Riforme Istituzionali.

“Oggi, nella question time del consiglio regionale sarà discussa una mia interrogazione sull’arogomento e auspico di avere da parte del governo regionale una risposta plausibile per i continui ritardi nella realizzazione della linea veloce, su cui Zingaretti ha preso impegni ben precisi sul territorio.
I convogli più frequentati per raggiungere la capitale accumulano mensilmente circa 150 minuti di ritardo.
Comunque, siamo alle solite, nonostante i proclami anche sui trasporti dal governatore e dall’assessore ai Trasporti Civita soltanto silenzi. Stiamo parlando di una possibilità di collegamento, che a prescindere dal mero aspetto legato alla mobilità, potrebbe rappresentare, e questo lo sostiene anche una delle più importanti associazioni di categoria come Federlazio, un’occasione di sviluppo non indifferente per la provincia di Frosinone. Il governo regionale ha sempre sostenuto, a parole, di avere a cuore le sorti della nostra provincia, ma il tergiversare su questa infrastruttura ci fa capire che forse la crescita del nostro territorio non sta a cuore a Zingaretti e compagni”. Ha concluso Abbruzzese.
Cinzia Cerroni