PROVINCIA, POMPEO ASSEGNA LE DELEGHE A CINELLI E D’AMBROSIO

Si completa  il percorso di riunificazione del Partito Democratico all’Amministrazione provinciale. Dopo l’ufficializzazione del gruppo unico dello scorso dicembre, il Presidente Antonio Pompeo ha provveduto ad affidare le deleghe ai consiglieri Alessandro D’Ambrosio e Antonio Cinelli: il primo si occuperà di “Contenzioso”, mentre il secondo avrà la delega agli “Affari generali”. <Con questo passaggio, che segue la costituzione del gruppo unico – ha spiegato Pompeo – si conclude la stagione delle divisioni nel Pd alla Provincia. Rappresentiamo la forza politica più importante nel Paese e nel nostro territorio. Guidiamo il governo nazionale, regionale, provinciale e la maggior parte dei Comuni. Abbiamo il dovere e la responsabilità di farci carico delle istanze e dei problemi che vive la nostra comunità. E lo possiamo fare, a patto di remare tutti dalla stessa parte. Alla Provincia, un ente di governo reale del territorio dove si prendono decisioni che riguardano i cittadini, abbiamo saputo dimostrare che proprio sulla responsabilità di governo è possibile trovare la condivisione. Le discussioni devono esserci a tutti i livelli sui contenuti, ma poi devono lasciare il posto all’unità di intenti. Un modello di confronto politico che auspico possa essere lo stesso che ci porterà alla celebrazione del congresso provinciale. Ai consiglieri Cinelli e D’Ambrosio i migliori auguri di buon lavoro>.