Reddito di cittadinanza e Quota 100 sono legge

Il Senato ha approvato il decretone su reddito di cittadinanza e quota 100: ora il provvedimento è ufficialmente legge, dopo le modifiche apportate nelle scorse settimane sia a Palazzo Madama che alla Camera dei deputati. Il provvedimento contiene le regole delle due misure fortemente volute da M5s e Lega e finanziate con la legge di Bilancio. 150 i voti favorevoli, 107 i contrari e 7 gli astenuti.

Si sono opposti Pd, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Oggi alcuni esponenti di Fratelli d’Italia hanno organizzato un flash mob per contestare proprio il reddito di cittadinanza “perché è un provvedimento di natura assistenziale ed elettorale che non creerà un solo posto di lavoro e perché andrà in tasca di molti pregiudicati condannati anche per reati gravi”.

 

 

Cinzia Cerroni