Roccasecca – Il Pd in piazza contro la manovra economica

Esponenti del circolo Pd di Roccasecca

Anche il Pd di Roccasecca aderisce alla manifestazione nazionale indetta dai democrat contro la manovra economica e gli effetti negativi per i cittadini, i pensionati, le imprese, il mondo del lavoro e del volontariato.

Sabato prossimo, 12 gennaio, a partire dalle ore 10 gazebo informativo presso via Piave, in concomitanza con lo svolgimento del mercato settimanale.

Spiega il segretario del Pd Ileana Munno: “Scendiamo in piazza, tra la gente, perché la politica ha bisogno di riappropriarsi del confronto diretto e dialettico tra i cittadini. Perché la dimensione virtuale, trasformata in amministrazione e provvedimenti concreti, ha dimostrato il suo fallimento. La politica è una cosa seria e il governo gialloverde si sta dimostrando inadeguato a rappresentare il paese e le sue necessità”.

“Nella manovra approvata non c’è niente di utile al Paese. Ci sono solo aumenti di tasse e poca attenzione per i giovani e lo sviluppo. Non lo diciamo per partito preso, ma è unanime il coro di critica nei confronti dei provvedimenti. Per il nostro territorio, poi, la manovra di Lega e Cinque Stelle sta mettendo a rischio sia lo stabilimento Fca che l’Università di Cassino. Non sono né il reddito di cittadinanza né la finta politica sulla sicurezza a rimettere in pedi il Paese che è uscito con le ossa rotta dalla farsa sulla trattativa con l’Ue. Questo va spiegato alla gente”.

“Infine – conclude la Munno – bisogna mobilitarsi contro il concetto di società chiusa che stanno disegnando a tavolino questi soggetti. E non ce ne stiamo accorgendo adeguatamente. Ecco perché c’è bisogno di una mobilitazione da parte di tutti, al di là delle appartenenze, al di là di destra e sinistra, populismo e sovranismo. Le nuove categorie della politica dopo la nascita di questo governo, sono umanità-disumanità. E noi volgiamo essere umani”.

Cinzia Cerroni