Beach Soccer: Russia campione d’Europa. L’Italia è terza!!!

L’Italia sale sul podio dei Campionati Europei di Beach Soccer che si sono disputati a Terracina all’Arena Beach Carlo Guarnieri della Spiaggia di Levante a Le Rive di Traiano. Terzo posto grazie al successo nella finalina contro l Spagna per 4 a 2 dopo i calci di rigore. E’ la Russia campione d’Europa. Battuto il Portogallo per 3 a 1. Proprio i neo campioni continentali avevano battuto gli azzurri nella gara del sabato che doveva decidere la finalista. E forse il rammarico sta tutto lì. Qualche episodio sfortunato e decisioni arbitrali discutibili hanno complicato la strada agli uomini di Massimo Agostini che nelle precedenti due giornate avevano superato Ucraina e Bielorussia. Il terzo posto è una buona base di partenza da dove ricominciare la nuova stagione.

Questa edizione dell’Europeo passerà alla storia per il prestigioso traguardo del terracinese Paolo Palmacci, giunto a 203 gol in 220 presenze in azzurro. Con lui, il compagno di sempre, Alessio Frainetti.

La finale per il terzo posto è stata particolarmente complicata. 2 a 2 dopo i tre tempi oltre ai tre minuti di overtime. Le rete di Marinai e Palmacci. Ai tiri di rigore non hanno sbagliato Marinai e Corosiniti con il portiere Del Mestre protagonista nel neutralizzare il tiro di Llorenc. Il rigore di Hernandez calciato fuori ha fatto esplodere di gioia l’Arena Carlo Guarnieri, gremita in ogni ordine di posto.

Da segnalare l’ottima tenuta fisica degli azzurri grazie al preparatore atletico di Itri, Paolo La Rocca. Soddisfatto il vice allenatore degli azzurri, l’altro terracinese Emiliano Del Duca.