Beach Soccer: a Terracina le finali dell’Europeo

Adesso è ufficiale. La fase finale del Campionato Europeo di Beach Soccer si terrà a Terracina dal 14 al 17 settembre presso l’Arena Beach Carlo Guarnieri a Le Riva di Traiano sulla spiaggia di Levante. Dopo aver chiuso al 6° posto l’edizione disputata nell’agosto dello scorso anno a Catania, l’Italia torna così ad organizzare a distanza di un anno la manifestazione. Tre i successi conquistati dagli Azzurri nelle qualificazioni, chiuse al sesto posto a pari punti con la Svizzera: nella prima tappa di Nazaré l’Italbeach è stata battuta dalla Svizzera e dai padroni di casa del Portogallo e ha superato 1-0 la Francia, mentre nella seconda tappa, disputata a fine agosto sulla spiaggia della cittadina tedesca di Warnemunde, la squadra di Massimo Agostini ha conquistato due vittorie contro Germania e Azerbaigian, riscattando la sconfitta all’esordio contro l’Ucraina. Il Ct Massimo Agostini ha convocato 14 giocatori per il raduno fissato per sabato 9 settembre a Terracina, con l’Italia che farà il suo esordio nel torneo giovedì 14 settembre proprio contro l’Ucraina, per poi vedersela venerdì 15 con la Bielorussia e sabato 16 con la Russia. Tutte e tre le gare si giocheranno alle ore 17.15. Tra i convocati dallo staff tecnico che comprende anche il vice allenatore di Terracina Emiliano Del Duca, ci sono anche gli altri due terracinesi Alessio Frainetti e Paolo Palmacci, unitamente a Roberto Mucciarelli. Dei 14 convocati ne rimarranno 12 per la partecipazione alla fase finale dell’Europeo. Dello staff fa parte anche il preparatore atletico di Itri Paolo La Rocca. Nel gruppo 1 ci sono: Portogallo, Spagna, Svizzera e Polonia. Nel gruppo 2: Ucraina, Bielorussia, Italia e Russia. Le finali si terranno domenica 17 settembre