Calcio. Ceccano, altro ko esterno. Panchina affidata a Camillo

Alessio Carlini

ROMA – Nona sconfitta esterna di fila per il Ceccano in questo girone di andata del campionato di Promozione e, notizia dell’ultima ora, panchina affidata a Pasquale Camillo che torna così a guidare i rossoblù dopo averli portati in serie D nella stagione 1993-94. Questa volta è toccato al quotato Atletico Torrenova superare 3-1 Padovani e compagni, molto sfortunati peraltro perché, ad un minuto dal novantesimo, quando il pareggio sembrava cosa fatta, è arrivata una sfortunata deviazione di Mamadou. Praticamente i rossoblù, lontano dal “Popolla”, ad una giornata dal giro di boa, non sono riusciti a conquistare nemmeno un punto. Un trend negativo che ci si augura possa essere interrotto nel corso del girone di ritorno con alla guida tecnica Camillo che sarà presentato domani sera presso il “Centro Sportivo Marini”.

Tornando alla gara giocata alla “Borghesiana” disturbata da un forte vento, i padroni di casa in avvio prendono in mano il pallino del gioco e al 4’vanno vicini al gol con Piromalli, ma Micheli si distende e para. Si fa vedere il Ceccano all’8’ con Compagnone il quale, solo davanti ad Aniello, manda alto. Al 21’ l’Atletico Torrenova passa in vantaggio con capitan Sganga, bravo a trovare il varco giusto dopo un batti e ribatti in area. Al 36’, dopo un colpo di testa di Mamadou il pallone arriva a Carlini il quale lascia partire un gran sinistro di pochissimo a lato. Proprio quest’ultimo però al 4’ della ripresa stoppa la palla di petto, tira e realizza un eurogol. Alla mezz’ora è Compagnone a indirizzare a rete, ma Aniello respinge. Quando il Ceccano sta per pregustare la conquista del primo punto esterno, arriva al 44’ la rete del raddoppio dei romani. Dalla destra Di Cicco crossa rasoterra nell’area avversaria, liscio della difesa rossoblù e pallone che arriva dalla parte opposta a Forcina il quale tira e sulla traiettoria di trova Mamadou che spiazza Micheli. Poi i rossoblù si riversano nella metà campo avversaria alla ricerca del nuovo pareggio, ma in contropiede va via Di Cicco che serve sulla destra il liberissimo Forcina il quale con un bel diagonale fissa il finale sul 3-1. Ed ora i rossoblù, dopo la sosta per le festività di fine anno, sono attesi dalla gara interna con il Rocca Priora domenica 5 gennaio alle ore 11.00 al “Popolla”. Intanto, come detto, domani sera presentazione de neo tecnico Camillo.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI