Calcio. La panchina di Longo è bollente, l’allenatore è in odore esonero

Mister Moreno Longo

E’ iniziata la caccia al successore di Moreno Longo. Le sorti dell’allenatore sono appese ad un filo. Da indiscrezioni si parla dell’esonero da parte del presidente del Frosinone, Maurizio Stirpe, dopo la sconfitta, l’ennesima, conto il Sassuolo. Ricordiamo che il match è terminato con 2 reti a 0 per il Sassuolo avversario in casa dei gialloblù.

Longo, non è riuscito a dare alla squadra la giusta continuità per poter ambire alla salvezza. Il Frosinone si trova ora al penultimo posto in classifica, con la vittoria che manca dal 28 ottobre, quando vinse contro la Spal.

La dirigenza è alla ricerca del sostituto, ed è totonomi nonsostante l’allenatore sia ancora in carica. La panchina sappiamo di certo non sarà occupata né da Guidolin, né da De Biasi che sembrano preferire altre panchine. Si fanno i nomi di Zaccheroni, Delio Rossi, ma anche Marco Baroni, esonerato più di un anno fa dal Benevento e da allora in attesa di ingaggio.

Ore decisive per il Frosinone.

Cinzia Cerroni
CONDIVIDI