Il Frosinone esce sconfitto nello scontro diretto con il Palermo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Frosinone stecca la gara più importante della stagione perdendo in casa contro il Palermo. Finisce 2-0 per gli ospiti che complicano i piani salvezza dei ciociari. A decidere la partita due gol nella ripresa firmati da Giardino e Trajkovki nelle uniche due occasioni costruite dai siciliani in tutti i novanta minuti. Nel primo tempo sono gli ospiti a tenere di più il possesso del pallone ma è il Frosinone ad andare più vicino al vantaggio con Daniel Ciofani, Kragl e Blanchard. Ad inizio ripresa Paganini sciupa una grande chance prima della rete di Giardino al 55′ che sfrutta al meglio un cross proveniente dalla destra anticipando tutta la difesa canarina. Stellone getta nella mischia tutti gli attaccanti a disposizione nel tentativo di giungere al pareggio ma al 91′ il Palermo in contropiede con Trajkovki raddoppia chiudendo i conti. I ciociari scendono ora al penultimo posto scavalcati proprio dai rosanero e la salvezza si fa difficilissima.

CONDIVIDI