Canottaggio: ai Mondiali medaglia d’argento per il terracinese Paolo Di Girolamo

Oggi, durante la prima giornata di finali dei Mondiali di canottaggio Assoluti di Plovdiv, dei sei equipaggi finalisti sono arrivate 5 medaglie: 4 nelle specialità non olimpiche e una nella specialità non paralimpica: il bronzo nel singolo PR2 maschile pararowing. Oltre alle medaglie vinte, al termine della giornata, l’Italia guida anche la classifica parziale per nazioni con 2 ori e 2 argenti.
La prima medaglia d’argento è stata vinta dal quadruplo leggero, campione d’Europa in carica, con il terracinese Paolo Di Girolamo, Catello Amarante, Andrea Micheletti e Matteo Mulas che, al termine di una gara tiratissima dall’inizio alla fine, sono arrivati alle spalle della Germania per soli 1”64. Una gara al cardiopalma che non ha permesso al capovoga Mulas di ritirare la medaglia perché fortemente provato. Domani altri finali. Su tutti il quattro senza con l’altro terracinese Matteo Lodo insieme a Matteo Castaldo, Bruno Rosetti e Marco Di Costanzo. Domenica tocca all’otto del terzo terracinese in gara, Simone Venier. Il maentino Romano Battisti invece è rimasto fuori dalla finale nel doppio