Ciclismo: Succeso al Trofeo Città di Sonnino

Un pubblico delle grandi occasioni ha accolto il 1° trofeo della Città di Sonnino, gara ciclistica organizzata dalla Stormattack 100 del presidente Amalio Tempesta, sotto l’egida della FCI e della supervisione della federciclismo di Latina riservata alla categoria Juniores su strada. Ai nastri di partenza 78 atleti provenienti dal Lazio, Marche, Umbria, Toscana, Basilicata,Sicilia, Sardegna, Abruzzo. Una gara articolata in cinque giri pianeggianti con la rampa finale di 8 km per un totale di km 94,500. Successo di Giacomo Cassarà davanti a Leonardo Aposti. Schermaglie ne primi chilometri, ma la carovana torna compatta a 8 chilometri dal traguardo, quelli dell’ultima salita.
Ai meno 2 inizia il vero strappo con una coppia al comando, Giacomo Cassarà, portacolori dellaSecom Forno Pioppi e Leonardo Aposti , GS Stabbia Ciclismo. E’ un discorso a due, la salita inizia a decretare il verdetto finale, il gruppo si sgretola e Cassarà si toglie dalla ruota il compagno di fuga avversario e arriva al traguardo a braccia alzate. Applausi anche per Martin Marcellusi; l ‘atleta del Piratat conquista il titolo di campione provinciale della categoria juniores su strada. Menzioni per il campione Regionale Luca Roberti team Franco Ballerini Primigi store, e per Alessio Cilli, per aver firmato la lunga fuga con la conquista del premio di combattività. Ovazione per l’atleta di casa. Davide Rufo della ASD stormattack 100. Il Trofeo di società è stato vinto dalla GS Stabbia ciclismo . Sul palco la vecchia gloria del ciclismo Guglielmo De Cupis Gugliemo ha raccontato aneddoti del passato. Da segnalare la presenza di Massimo Saurini, Presidente della Federciclismo di Latina, il vice Papa e il consigliere provinciale Gaetano Senesi. Il Sindaco di Sonnino Luciano De Angelis ha omaggiato gli atleti con premi. Contornato dalle Miss Roberta e Martina.

CONDIVIDI