Europei beach soccer: l’Italia batte l’Ucraina 11 a 4. Palmacci festeggia 200 gol in azzurro

TERRACINA, ITALY - SEPTEMBER 14: Paolo Palmacci of Italy celebrates after scoring the team's third goal during the Euro Beach Soccer League Superfinal match between Italy and Ukraine on September 14, 2017 in Terracina, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images) *** Local Caption *** Paolo Palmacci

Oggi pomeriggio alle 17.15 l’Italia chiuderà il programma della seconda giornata della fase finale dell’Europeo di beach soccer in corso di svolgimento a Terracina all’Arena Beach Carlo Guarnieri de Re Rive di Traiano. Dopo l’11 a 4 rifilato ai campioni uscenti dell’Ucraina, gli azzurri se la vedranno con la Bielorussia che ieri ha perso 4 a 1 contro la Russia. Quest’ultimi saranno gli avversari dell’Ucraina. L’impressione è che la gara di domani alle 17.15 tra l’Italia e la Russia sarà decisiva per il primo posto nel girone che darà la possibilità di giocarsi la finale di domenica. Può essere soddisfatto Massimo Agostini della prova dei suoi ragazzi che hanno subito aggredito gli avversari. Sugli scudi Gori autore di quattro gol, poi Zurlo e Di Palma, protagonisti di doppiette, quindi Ramacciotti, Marinai e Palmacci. Proprio la rete di quest’ultimo, terracinese doc e ora in forza al Catania, va cerchiata in rosso perché è stata la 200esima con la maglia della Nazionale in 217 partite.

Nell’altro girone la Spagna ha superato la Svizzera 7 a 2 e il Portogallo ha avuto la meglio sulla Polonia per 6 a 4.