Pallanuoto: Latina senza piscina

In un clima di incertezza (ancora non definita la situazione piscina a partire dal prossimo ottobre!) è iniziata la preparazione per la nuova avventura in A2 della Latina pallanuoto. A due settimane dallo start up prime amichevoli, anche di spessore per la società nerazzurra. Entrambe con una formazione di categoria superiore (A1), la Lazio. Venerdì scorso la prima, martedì 26, la seconda. Si è sentito nelle braccia e nelle gambe il duro lavoro di queste prime due settimane a cui il coach Mirarchi ha sottoposto gli atleti. Ciò nonostante già si è intravisto qualcosa di positivo, con tagli e spostamenti a ridosso dei quattro metri avversari che di volta in volta liberavano al tiro i “tiratori scelti” pontini. Amalgama ancora da trovare per i nuovi arrivati, Migliaccio, Maras e Mele, ma le premesse per far bene ci sono tutte, piscina permettendo.

CONDIVIDI