Pallavolo Superlega: Torneo Challenge, Taiwan Excellence-Gi Group Monza 2-3

La Taiwan Excellence Latina si spegne sul più bello e nell’andata della semifinale del Torneo Challenge cede 3 a 2 al Palabianchini contro Monza. I brianzoli rimontano dopo essere stati sotto per due set a uno e domenica prossima potranno qualificarsi per la finale con una qualsiasi vittoria. Servirà invece una partita sontuosa da parte della Top Volley Latina che andrà in finale solo vincendo a Monza. In caso di tie break a proprio favore ci sarà il golden set. Premiato come MVP dell’incontro, Yuki Ishikawa. Inizio di gara positivo per gli ospiti che prendevano un vantaggio stabile, respingendo la rimonta dei locali.22-25. All’inizio della seconda frazione Vincenzo Di Pinto ruotava la formazione. Saliva sugli scudi proprio il giapponese tra muro ed ace. 25-19. L’inerzia della partita cambiava nettamente a favore dei pontini. Ancora Ishikawa dai nove metri e Maruotti davano un allungo netto. Addirittura 14-8 e poi 20-12. Monza aveva il merito di accorciare fino al 21-24, ma era troppo tardi. 21-25.A questo punto, invece di dare la zampata vincente, Sottile e compagni subivano la reazione ospite. 20-25 e tie break. Questa volta era la formazione ospite ad avere più sprint. 4 a 1 e poi 9 a 5. Un errore dell’ex Hirsh rimetteva in carreggiata la formazione cara al patron Gianrio Falivene. Un muro di Beretta respingeva però le velleità pontine. 15 a 11 e tutto rimandato alla gara di ritorno di domenica prossima. La gara è iniziata con un minuto di raccoglimento in ricordo della prematura scomparsa dell’ex Presidente della Top Volley Latina Pietro Cipollari, alla guida della società dal 1997 al 2005.