Terracina:presentata la 45esima edizione della Pedagnalonga

La Pedagnalonga tocca quota 45. Tante le edizioni della corsa podistica, manifestazione sportiva più longeva di Terracina. Nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso la Sala Giunta del Comune, è stata presentata la kermesse che si disputerà domenica 22 aprile.
Presentato per l’occasione il logo celebrativo, la medaglia ufficiale, la maglia per la gara podistica e quella della passeggiata. Eh si, perché se è vero che la mezza maratona di 21 chilometri e la maratonina di 10 attirano i podisti, tanto che sono già 700 gli iscritti, la caratteristiche e la peculiarità della Pedagnalonga è la passeggiata ecologica e gastronomica. Si tratta di un piacevole percorso nelle strade e nel verde delle campagne di Borgo Hermada, che attraversa i caratteristici poderi della Bonifica Pontina e i luoghi più significativi che hanno segnato la storia antica e moderna di questa parte del territorio dell’Agro Pontino: lungo il percorso è possibile degustare le tipiche specialità gastronomiche e vinicole locali nei numerosi punti di ristoro tradizionalmente gestiti dalle famiglie del Borgo. Sulla rampa di lancio quattro quintali e mezzo di salsicce, cinque quintali di pasta, circa 150 kg di fagioli, oltre ad acqua e vino.

Saranno presenti anche le “Brigantesse” di Itri, gruppo di donne che hanno scelto di sensibilizzare il pubblico alla prevenzione e che parteciperanno alla Race for the Cure di Roma.

Alla Pedagnalonga sarà presente anche una delegazione del Comune di Monteleone di Spoleto dove sono stati portati dei doni alla scuola primaria dopo il terremoto del centro Italia. Il fitto programma della Pedagnalonga inizierà giovedì 19 aprile alle ore 18 con la fiaccola che percorrerà il tracciato dal cuore di Terracina fino a Borgo Hermada.