“Trofeo Città di Frosinone – Memorial Maria Teresa Collalti”, la prima gara podistica dell’anno partirà dal Parco del Matusa

Il Parco del Matusa è stato ultimato ed è subito pronto a inaugurare la prima gara podistica di Frosinone, in programma per il prossimo 27 gennaio, il “Trofeo Città di Frosinone – Memorial Maria Teresa Collalti”, dedicata alla giovane assessore alla Polizia Locale scomparsa prematuramente alla fine dello scorso anno.

La manifestazione è stata organizzata dalla società “Atletica Frosinone Opes Italia” e interesserà la parte bassa del Capoluogo, quindi la gara avrà uno sviluppo pianeggiante, oltre a tenersi in una delle Giornate ecologiche in città. Gli atleti partiranno all’interno del Parco del Matusa e dopo avere effettuato il percorso previsto rientreranno nel Parco per l’arrivo.

I proposito, gli organizzatori ricordano alla cittadinanza che durante la Giornata ecologica vige il divieto di circolazione per tutti veicoli privati. Sarà comunque consentito l’accesso dei mezzi alle più vicine aree di parcheggio che sono: piazza Martiri delle Foibe (parcheggio Questura via Vado del Tufo); piazza Salvo d’Acquisto (parcheggio T2-Conad); piazza Falcone e Borsellino (antistante la Villa Comunale).

Intanto, la macchina organizzativa è già pronta per accogliere gli atleti provenienti da tutto il Centro Italia e sotto il coordinamento di Roberto Ceccarelli ed Alessandro Barberi si stanno approntando gli ultimi dettagli. Il programma prevede il raduno dei partecipanti alle 8,30. La partenza avverrà alle 10 al Campo Matusa, con il rientro dopo un percorso di km. 10,500, che interesserà le seguenti vie dei Capoluogo: Parco Matusa con due giri interni – piazza Martiri di Vallerotonda – via Aldo Moro – piazzale De Matthaeis – via Tiburtina – piazzale Madonna della Neve – via Madonna della Neve – via M.T. Cicerone – via De Matthaeis – via Adige – viale Tevere – via Aldo Moro – Campo sportivo – via Marittima – via Don Minzoni – via Sacra Famiglia – via G. Puccini – via Fontana Unica – via Fontanelle – via Mola Vecchia – piazza Martiri di Vallerotonda – entrata Parco Matusa.

C’è molta attesa tra i podisti che dovrebbero prendere il via in 400 e di tutte le fasce di età; tra gli atleti più rinomati figurano Papoccia, Capuani, Mattacola, i Gatta (padre e figlio) e tra le donne troviamo Scaccia, Colatosti e altre. A contorno dellta manifestazione si svolgerà anche una gara interna riservata ai bambini. Il sindaco Nicola Ottaviani sarà presente e darà il via alla partenza.

La manifestazione, patrocinata dall’Amministrazione comunale del Capoluogo, sarà sotto l’egida della “Opes Italia” e disciplinata dal Gruppo Giudici Opes di Frosinone. Le iscrizioni dovranno pervenire entro le 24 di giovedi 24 gennaio, inviando la pre-iscrizione all’indirizzo e-mail andreazaccari@libero.it oppure a atleticafrosinone@libero.it. Le iscrizioni sono previste anche nella mattinata della gara, un’ora prima della partenza; la tassa potrà essere corrisposta al ritiro dei pettorali.

Gli atleti dovranno essere in possesso di tessera federale vidimata per l’anno 2019, mentre i tesserati con un Ente di promozione dovranno esibire la fotocopia del certificato medico di idoneità agonistico, pena la perentoria esclusione dalla gara. Saranno premiati i primi tre vincitori assoluti maschili e femminili con prodotti naturali. Saranno premiate anche le prime tre Società con un minimo di 15 atleti classificati. Ai primi 300 iscritti è garantito il pacco gara. Infine, verranno istituiti punti di ristoro lungo tutto il percorso e all’arrivo con prodotti “Latte Sano”. L’assistenza sanitaria verrà garantita da ambulanze con defibrillatore a bordo e medico al seguito.