Cervaro. Appalto rifiuti, l’imprenditore coinvolto decide di parlare

L’imprenditore di Frosinone, coinvolto nell’inchiesta dell’aggiudicazione della gara d’appalto dei rifiuti solidi urbani a Cervaro, difeso dall’avvocato di fiducia Giampiero Vellucci, ha deciso di recarsi spontaneamente dal giudice venerdì prossimo 7 giugno e rendere dichiarazioni spontanee. L’imprenditore,  lo ricordiamo, è finito agli arresti domiciliari insieme al sindaco di Cervaro, a due assessori e ad un tecnico comunale.

Cinzia Cerroni