Anagni: Parte in città il concorso “Wiki Loves Monuments”

Il Comune di Anagni ha aderito a “Wiki Loves Monuments”, il più grande concorso fotografico del mondo nato con l’obiettivo di tutelare la memoria dei monumenti e renderli accessibili a tutti attraverso Wikipedia e Wikipedia Commons. L’iniziativa, giunta alla sesta edizione, si svolgerà dal primo al 30 settembre prossimi ed è aperta a tutti i cittadini, fotografi professionisti o fotoamatori senza alcuna restrizione di età, che possono immortalare  e pubblicare gli scatti ccon cui ritraggono i monumenti anagnini.

Questi i monumenti da fotografare per partecipare al concorso: Basilica Cattedrale, Palazzo Caetani-Trajetto, Palazzo Comunale, Mura Serviane, Porta Cerere, Porta Santa Maria, Porta San Francesco, Porta Tufoli, Porta San Nicola, Badia di Santa Maria della Gloria, Chiesa di Santa Chiara, Chiesa Madonna di Loreto, Chiesa di Sant’Andrea, Casa Barnekow, Villa di Villamagna, Convitto Pricipe di Piemonte, Convitto Regina Margherita, Parco della Rimembranza, Palazzo di Bonifacio VIII.

Come si partecipa? E’ necessario fotografare uno o più dei monumenti citati (presenti nella lista del sito wikilovesmonuments.wikipedia.it), oppure utilizzare uno scatto già realizzato. Quindi, bisogna registrarsi al sito commons.wikipedia.org, fornendo il proprio indirizzo e-mail (importante è che l’utente sia l’autore degli scatti). Infine, aspettare il mese di settembre per caricare le immagini, cercando sul sito wikilovesmonuments.wikimedia.it il monumento fotografato, cliccando sul tasto “carica” e seguendo le istruzioni. Ogni foto entrerà a far parte di Wikimedia Commons, il database multimediale di Wikipedia. Numerosi  i premi, messi a disposizione dagli sponsor che sostengono l’iniziativa.