PD – Conferenza di Astorre: A Frosinone unità nel pluralismo, per pacificare le diverse anime dopo la spaccatura di Cassino

bty

Unità nel pluralismo. Questa la parola d’ordine che il segretario regionale del Pd, Bruno Astorre, ha declamato poco fa durante la conferenza stampa sull’analisi del voto. Primo ragionamento sul voto a Frosinone perché la provincia ciociara è diventata la migliore per i democratici nel Lazio. Due su due i comuni sopra i 15.000 abitanti delle provincia di Frosinone andati al Pd. Ma c’è anche un altro motivo per il quale Astorre ha voluto la conferenza a Frosinone: per lanciare un messaggio a Cassino dove ci sono problemi con il partito. Astorre infatti ha rimarcato che il merito di quella vittoria, oltre ovviamente a Salera e ai cassinati, è anche il frutto di tutti coloro che sono oggi in conferenza: oltre ad Astorre Pompeo, De Angelis, Buschini e Alfieri. ‘il propellente per la vittoria’ ha detto Astorre sono state le primarie. Questo anche perché ci sono state polemiche sull’assenza della dirigenza regionale ma anche di quella locale nella fase di ballottaggio e solo Pompeo si era espresso per Salera con due note.

Dario Facci on BloggerDario Facci on FacebookDario Facci on Youtube
Dario Facci
Direttore at Pertè Online
Dario Facci è un giornalista e un fotografo, ha iniziato nella rivista mensile “Lo Stato delle Cose” e ha lavorato presso RTM RadioTeleMagia, RTM Televisione, TVN Televisione, Lazio Tv. Ha diretto Ciociaria Oggi, l’edizione frusinate de L’Opinione, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Perté Magazine, Il Regionale, La Provincia Quotidiano.

E’ attualmente direttore di Perté Week, Perté Online e Radio Pertè. Ha collaborato con L’Unità, La Repubblica, Sinistra Europea, Qui Magazine, To Be, Ciociaria Turismo. Sue fotografie sono state pubblicate su Ciociaria Oggi, La Repubblica, L’Unità, iI Tempo, La Gazzetta del Mezzogiorno, Novi Listi Glas Istri (Croazia), Primer Acto (Spagna), Village Voice (Stati uniti d’America), La Maga (Cile), To Be, Qui Magazine, Accademia del Buongustaio, Numero Zero, Pertè Magazine, Perté Week
CONDIVIDI