Davide Groppi: lampade con un significato
Casa Adriana  

Davide Groppi: lampade con un significato

La luce può essere tante cose: verità, lotta, giustizia, calore, vita. Quel chiarore che ci permette di stare in questo mondo non è mai solo ed esclusivamente luce. Lo studio di Davide Groppi questa cosa l’ha capita e da sempre mette in cima alle priorità per ogni lampada che produce un concetto molto semplice: un progetto deve condensare un significato.

Tutte le migliori lampade di design sono estremamente funzionali, certo, ma comunicano anche un messaggio, un pensiero che le rendono uniche e originali. I tre lavori di Davide Groppi che scopriamo oggi nascono proprio da questo pensiero. Parliamo di:

  • Neuro: una lampada a sospensione che porta ciò che abbiamo dentro, fuori;
  • Ovo: lampada che unisce due elementi che stanno all’origine della vita;
  • Popup: semplice e funzionale, è luce ma anche musica.

Dalla fine degli anni Ottanta a oggi lo studio di Piacenza ha collezionato diversi successi, vincendo premi come Design Plus, Edida e l’ambito Compasso d’Oro dell’ADI. Oggi le lampade di Davide Groppi illuminano il Palazzo del Quirinale, l’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede e decine di ristoranti stellati in giro per il mondo.

Neuro: la lampada a sospensione del cervello

Neuro è una lampada a sospensione, che riprende la struttura degli impianti elettrici di una volta. Una spina, un cavo, degli isolatori, un portalampada e una lampadina. Solo questi gli elementi che la compongono. L’idea è mimare lo schema dei neuroni e delle loro connessioni. Uno schema che si trova e agisce continuamente dentro di noi, nella nostra testa, e che ora vediamo lì, esposto su una parete.

Il punto di forza di Neuro è la sua versatilità: il cavo e gli isolatori permettono alla lampada di raggiungere qualsiasi posizione e il percorso che compie è anche l’elemento estetico distintivo di questa creazione. Neuro è alimentata con spina e la sorgente di luce è un LED da 9,5W e 760 lumen. Le colorazioni disponibili sono bianco e nero opaco.

Ovo: da dove tutto è iniziato

Ovo è una lampada semplice, a tratti minimal. Si tratta di un modello a sospensione, pensato per illuminare piccole porzioni di spazio. E’ ottima per tavoli, scrivanie e opere d’arte. Questa lampada a sospensione mima in tutto e per tutto la forma dell’uovo e presenta un’apertura in basso. Il genio dei designer Massimiliano e Raffaele Alajmo ha unito la luce e l’uovo, due figure che stanno all’origine della vita.

Ovo ha dunque una forte valenza emozionale ed è adatta per illuminare ambienti dove la vita scorre in maniera romantica. La struttura di Ovo è in metallo bianco opaco, mentre la sorgente di luce è una lampadina alogena a 20 W o un LED da 3,5W e 210 lumen.

Popup: un simbolo per Davide Groppi

Popup è una lampada da tavolo che punta a essere molto di più di una sola lampada. Il suo design deriva dai progetti simbolo di Davide Groppi Tetatet e Tetatet Flute: una base magnetica, un cilindro di luce e una testa circolare sono gli elementi che la compongono. Popup è una lampada adatta a ogni occasione e piena di risorse: può essere spostata senza vincoli dato che l’alimentazione è a batteria e all’interno della testa circolare sono custoditi degli altoparlanti. Luce e musica, quindi, uniti in un oggetto prezioso e bello. Popup è tutto ciò che serve per uno studio, una cucina o una lettura serale.

La batteria di questa lampada da tavolo è una ricaricabile a 12V e 3700mAh; la sua autonomia è di dodici ore solo luce e trenta ore solo audio a medio volume. La sorgente è un LED da 2W che genera 183 lumen. Popup è disponibile nella colorazione bianco opaco, che risalta la luce e la ammorbidisce, rendendo la lampada adatta a qualsiasi contesto d’arredo.

Leggi anche l’articolo: Importi e